Ricerca e Sviluppo

Crediamo nella ricerca continua di soluzioni innovative. L'evoluzione del mercato, l'aggiornamento costante e la passione per la tecnologia ci guidano nel miglioramento dei nostri prodotti e nella scoperta di nuove opportunità e competenze.

Il metodo

01

Studio della nuova tecnologia

Ampliamento delle conoscenze sulle tecnologie emergenti e il loro contesto di riferimento.

Analisi fattibilità

Studio e valutazione dei requisiti tecnici ed economici per la fattibilità dell’investimento.

02

03

Progettazione di un prototipo

Creazione di un modello di prova per testare la reale efficacia dell’idea.

Validazione in logica generalizzata

Superamento dei test ed approvazione del prototipo.

04

05

Integrazione nei sistemi preesistenti e gestione del change

Integrazione della nuova tecnologia con il contesto attuale e gestione del cambiamento.

Le nostre attività di R&S tra presente e futuro

Innoviamo prodotti per ottimizzare il lavoro e rendere più fluidi i processi con un costante focus sull’usabilità del software e l’esperienza utente

Risorsa 216
Realizzazione di un IDE per la realizzazione di processi automatici di Customer Service. E’ possibile disporre di funzioni grafiche in drag & drop per collegare tra loro le azioni logiche su canali (fonia, mail, sms, videocall, chat…), database e sistemi locali esistenti o in cloud (web services), realizzando così servizi robotizzati a supporto della customer care. L’editor permette di creare servizi complessi in pochi minuti includendo modelli di processo facilmente riutilizzabili.
L’obiettivo di questa attività di ricerca è la progettazione di un modulo software per l’analisi automatica delle conversazioni al fine di valutare ogni tipo di chiamata in base a criteri specifici. Questi possono essere: sentiment analysis, insieme di parole e/o frasi che devono o non devono essere presenti nella conversazione, durata della conversazione, durata delle pause. Il risultato dell’analisi, rappresentato in forma aggregata, permette di quantificare l’aderenza agli standard di qualità.
Risorsa 188
Evoluzione della Comsy Platform secondo il paradigma a micro-servizi per una migliore organizzazione dei processi di produzione e delivery. I principali benefici ottenuti tramite lo sviluppo di moduli software sono: aumento della qualità del software, incremento del livello di sicurezza e maggiore flessibilità ai cambiamenti. Inoltre, i moduli software, scalabili orizzontalmente, permettono di realizzare sistemi tolleranti ai guasti, aggiornabili a caldo ed in grado di gestire volumi maggiori mediante il coordinamento tra più istanze di ogni servizio. Il deploy di questi moduli in forma di container orchestrati consente di standardizzare i processi di delivery ed incrementa il livello di sicurezza e monitoring di tutte le componenti, riducendo al tempo stesso i tempi di delivery.

L’obiettivo di questa attività di ricerca è la progettazione di un modulo software dedicato all’indicizzazione di testi provenienti da diverse sorgenti. Il processo per la creazione di knowledge base parte con la fase di crawling che estrae i contenuti interpretando diversi formati (html, txt, pdf, doc/docx) per poi passare alla fase di elaborazione che crea l’indice semantico scansionando i dati non strutturati all’interno dei documenti e identificando le relazioni tra i concetti in essi contenuti. La knowledge base così ottenuta, è di supporto alla Customer Care e può essere interrogata tramite keywords o frasi in linguaggio naturale ed integrata tramite API in vari applicativi (CRM, chat-bot, voice-bot, ecc.).

Presente

Risorsa 216
Realizzazione di un IDE per la realizzazione di processi automatici di Customer Service. E’ possibile disporre di funzioni grafiche in drag & drop per collegare tra loro le azioni logiche su canali (fonia, mail, sms, videocall, chat…), database e sistemi locali esistenti o in cloud (web services), realizzando così servizi robotizzati a supporto della customer care. L’editor permette di creare servizi complessi in pochi minuti includendo modelli di processo facilmente riutilizzabili.
Risorsa 188
Evoluzione della Comsy Platform secondo il paradigma a micro-servizi per una migliore organizzazione dei processi di produzione e delivery. I principali benefici ottenuti tramite lo sviluppo di moduli software sono: aumento della qualità del software, incremento del livello di sicurezza e maggiore flessibilità ai cambiamenti. Inoltre, i moduli software, scalabili orizzontalmente, permettono di realizzare sistemi tolleranti ai guasti, aggiornabili a caldo ed in grado di gestire volumi maggiori mediante il coordinamento tra più istanze di ogni servizio. Il deploy di questi moduli in forma di container orchestrati consente di standardizzare i processi di delivery ed incrementa il livello di sicurezza e monitoring di tutte le componenti, riducendo al tempo stesso i tempi di delivery.

Futuro

L’obiettivo di questa attività di ricerca è la progettazione di un modulo software per l’analisi automatica delle conversazioni al fine di valutare ogni tipo di chiamata in base a criteri specifici. Questi possono essere: sentiment analysis, insieme di parole e/o frasi che devono o non devono essere presenti nella conversazione, durata della conversazione, durata delle pause. Il risultato dell’analisi, rappresentato in forma aggregata, permette di quantificare l’aderenza agli standard di qualità.
L’obiettivo di questa attività di ricerca è la progettazione di un modulo software dedicato all’indicizzazione di testi provenienti da diverse sorgenti. IL processo per la creazione di knowledge base parte con la fase di crawling che estrae i contenuti interpretando diversi formati (html, txt, pdf, doc/docx) per poi passare alla fase di elaborazione che crea l’indice semantico scansionando i dati non strutturati all’interno dei documenti e identificando le relazioni tra i concetti in essi contenuti. La knowledge base così ottenuta, è di supporto alla Customer Care e può essere interrogata tramite keywords o frasi in linguaggio naturale ed integrata tramite API in vari applicativi (CRM, chat-bot, voice-bot, ecc.).

Vuoi sviluppare nuovi strumenti digitali per la tua azienda?