Olio agli ingranaggi dei flussi di lavoro

Creazione di un software di gestione dei flussi di lavoro nel campo della fabbricazione di apparecchiature fluidodinamiche

Azienda multinazionale leader mondiale nella produzione di componenti del sistema oleodinamico

Con sede principale in Emilia Romagna, l’Azienda Cliente ha un polo produttivo in India e uno in Cina. Si occupa principalmente della produzione di pompe e motori oleodinamici a ingranaggi e a pistoni dotati di controlli elettronici, in grado di offrire un pacchetto completo per la movimentazione delle macchine mobili.
I componenti prodotti sono impiegati in particolare nel settore delle macchine movimento terra, sollevamento e trasporto, e su veicoli quali gru, camion e autobus.

La Sfida

Gestire il processo di produzione e di collaudo era per l’azienda tanto complesso quanto fondamentale per tenere sotto controllo i workflow interni e poterli monitorare. La necessità era di registrare le specifiche di collaudo da parte dell’ufficio tecnico di progettazione,  gestire il flusso di lavoro di validazione e approvazione, esportare automaticamente i dati verso il banco di prova e di collaudo, e infine ottenere delle elaborazioni statistiche dei report relativi ai collaudi effettuati.

La Soluzione

La soluzione sviluppata per il cliente è una piattaforma web based di tipo PLM finalizzata alla gestione del ciclo di collaudo, elemento essenziale in tutte le fasi del contesto produttivo del cliente. Tale flusso di lavoro va dalla definizione delle specifiche di collaudo da parte dell’ufficio tecnico, passando per il workflow di validazione e approvazione, fino all’ esportazione automatizzata verso il banco di prova. 

Il sistema permette di ottimizzare la gestione dei quattro fondamentali flussi operativi:

  • Ciclo amministrativo
  • Ciclo attivo
  • Cicli di gestione delle risorse
  • Ciclo passivo

Il Team

PROJECT MANAGER

Systems architect

DEVELOPER

Le Tecnologie

I Risultati

L’evoluzione ha riguardato l’attivazione di nuove funzionalità di reportistica e di monitoraggio dello stato di configurazione remoto dei banchi di collaudo, e l’integrazione di nuove funzionalità di gestione del workflow di vita del ciclo di collaudo all’interno del portale.

È stato così migliorata la fruibilità, la velocità del sistema e la sua stabilità

Scopri in che modo possiamo aiutarti a realizzare i tuoi progetti